(+39) 0473 967112

Martedì giorno di riposo

info@kronenwirt.com

Scrivici

a

250 km di sentieri escursionistici

PARADISO DEGLI ESCURSIONISTI

Cascata di 97 m

Foto: IDM Alto Adige/Alex Filz

Passeggiate, escursioni, arrampicate

Possibilità di escursioni
su 3 livelli

Naturalmente, la cascata di Parcines è una delle destinazioni più popolari per le escursioni, ma la comunità turistica di Parcines, Rablà e Tel ha molto di più da offrire.

2 versanti e 2 impianti di risalita portano al Parco Naturale del Gruppo di Tessa e direttamente all'Alta Via di Merano a 1.544 m. Anche gli appassionati di mountain bike hanno il loro tornaconto qui.

13 cime di tremila metri attendono gli escursionisti più coraggiosi. La vista panoramica su tutta la zona di Merano fino al massiccio del Catinaccio e in Val Venosta fino all'Ortles vi toglierà il fiato.

Non sei dell'umore giusto per i tour più duri? Allora i sentieri delle rogge sono quello che fa per voi. Il taxi escursionistico vi porta anche a numerosi punti di partenza a Parcines e dintorni.

Foto: Associazione Turistica Parcines - Schnitzer Hannes

Il paradiso degli escursionisti

per i principianti

Tour più facili

Sentieri delle rogge e
Sentiero panoramico

Waalweggrunde: il punto di partenza della Waalweggrunde lunga 80 km è il villaggio di Töll vicino a Partschins. Da lì, un sentiero pianeggiante conduce a Saltaus in Val Passiria, passando per Lana e Naturns e tornando al punto di partenza. Vigneti e meli, pini e cipressi, abeti e pioppi caratterizzano i sentieri delle rogge, che in Alto Adige si trovano solo a Merano e in Val Venosta. Lungo il percorso, castelli, palazzi e cappelle offrono una visione della cultura della regione, mentre le locande rustiche invitano a fermarsi per mangiare un boccone.

Sentiero panoramico: Iniziare l'escursione a Parcines, proseguire lungo il sentiero Sonnenberg fino al ponte sospeso di Parcines in direzione della stazione di ristoro Winklerhof. Da lì si può prendere il sentiero panoramico Sonnenberg 91 direttamente a Naturno. Il Panoramaweg 91 conduce ad un'altitudine quasi costante ed è all'altezza del suo nome. Poi si cammina un po' verso il villaggio, dove si può visitare la famosa chiesa di Proculo e il museo di Proculo. Il viaggio di ritorno a Rablà / Parcines si fa con le linee di autobus 266 e 251 o con la ferrovia della Val Venosta.

Foto: Associazione turistica di Parcines - Helmuth Rier

Per esperti

Gipfelstürmer
tra di loro

Salire su una delle 13 cime di tremila metri del Parco Naturale Texelgruppe. Questo parco naturale è il più grande dell'Alto Adige con oltre 33.430 ettari.

Un punto culminante della vostra vacanza in Alto Adige è l'escursione all'alba. Stare in cima alla montagna e guardare la palla di fuoco incandescente che emerge da dietro le imponenti cime della montagna offre agli escursionisti uno spettacolo indimenticabile.

L'Alta Via di Merano, lunga 100 km, attraversa tutto il Gruppo di Tessa ed è una delle più belle escursioni circolari delle Alpi. L'intero percorso è segnato con il numero 24 e conduce da un rifugio all'altro.

Possibili punti di partenza e di arrivo: Katharinaberg, Unterstell, Hochmuth, Ulfas, Vellau, Giggelberg, Pfossental, Christl, Matatz.
Durata: 5 - 8 giorni
Differenza di altitudine: 5.100 m

La maggior parte delle capanne hanno dormitori con materassi che si devono condividere con altri 10-30 escursionisti. Prenota per tempo!

Foto: Ufficio del Turismo di Parcines - Anna Götsch

esigente

10.000 l/sec

Forza della natura

La meravigliosa
Cascata

Con i suoi 97 metri di caduta, la cascata di Partschins è una delle più alte e più belle di tutta la regione alpina. Fa precipitare in profondità 10.000 litri d'acqua al secondo. Si può raggiungere lo spettacolo naturale a piedi in circa 90 minuti, ma è più veloce prendere l'autobus 265.

Le analisi certificano un'acqua pulita e senza germi e un'eccellente qualità dell'aria. Per trarre il massimo vantaggio da questi benefici, è stato sviluppato un concetto olistico in collaborazione con guide escursionistiche, terapisti del clima, psicologi della salute, formatori del benessere e medici.

Il risultato è il progetto sanitario "Gsund bleibm! Salute! Abbiate cura di voi!

Foto: Associazione turistica di Parcines - Helmuth Rier